Blog

newsBlog di viaggio sul web: contenuti unici con un valore aggiunto?
Blog di viaggio

Blog di viaggio sul web: contenuti unici con un valore aggiunto?

Contenuti unici con valore aggiunto o solo un modo per vivere la tua passione e guadagnare denaro attraverso di essa?

I blog di viaggio sono molto alla moda e c’è un numero infinito di prole incontrollata. Mai prima d’ora i blog di viaggio sono stati cercati così intensamente su Google. Se osservi più da vicino questo comportamento, puoi vedere due punti alti stagionali in cui Internet cerca i viaggi: a gennaio così come a luglio e agosto.

Un hotel o un’agenzia di PR del turismo deve soddisfare ogni richiesta del blogger?

Un’agenzia di comunicazione turistica classica e consolidata ora difficilmente può salvarsi dalle richieste dei blogger. Tuttavia, teniamo sempre ben presente la nostra attenzione e controlliamo ogni singola richiesta di gestione responsabile dei contenuti e della pubblicità, una certa portata e consapevolezza, un target adeguato e tre criteri fondamentali che definiscono il nostro lavoro di PR e pubbliche relazioni: Strategia, comunicazione turistica.

Ogni blog che può immaginare di lavorare insieme deve rendere giustizia a tutte queste tre parole d’ordine. Senza eccezioni. Inoltre, i blog di successo hanno una visione o vedono il quadro generale e non si perdono nelle piccole cose quotidiane. A questo proposito, un’agenzia di PR del turismo non deve necessariamente entrare in una cooperazione illimitata con tutti i blog. Tuttavia, devi controllare un blog e non decidere su quelli semplici in base al numero di “follower”, ma cercare a fondo quali criteri sono soddisfatti. Se il risultato dell’analisi non risulta favorevole al blog, non è necessaria alcuna collaborazione.

Da ciò, è possibile derivare obiettivi specifici su dove il blog dovrebbe svilupparsi e quale gruppo target si rivolge. Di solito si capisce subito se un blogger è appassionato di un argomento o di pura improvvisazione, è stata scoperta solo una nicchia redditizia o c’è dietro anche un passatempo.

I blog in particolare, che sono così strettamente legati al blogger come persona, beneficiano molto della passione – il contenuto può risentirne – se si tratta di un’auto-presentazione del blogger o si tratta solo di sussidi finanziari, allora ogni PR del turismo agenzia ne trarrà vantaggio sconsigliato. Per la professione di “blogger” (ma anche di instagrammer e youtuber) non devi completare alcuna formazione, studio o laurea. Oggi tutti possono farlo.

I blog di successo di solito non sono avari di link ad altri siti web e / o blog, né di notizie e articoli – che appaiono regolarmente o quotidianamente e hanno buoni contenuti.



    Close
    Bk to Top